Pistoia, 19 settembre 2020 - È stato arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento per le vie del centro cittadino e nell'immediata periferia di Pistoia, dopo che non si era fermato per ben tre volte all'alt della polizia e dei carabinieri. E' successo ieri notte a Pistoia. un cittadino albanese di 24 anni, con precedenti di polizia e destinatario di un provvedimento di espulsione, era alla guida di un'auto senza assicurazione, privo di patente, perché mai conseguita ed è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

I poliziotti della volante hanno controllato un’autovettura in piazza San Francesco a Pistoia. Mentre uno dei due operatori si dirigeva verso il conducente, quest’ultimo ripartiva velocemente facendo perdere le tracce. L’auto in fuga è stata rintracciata poco dopo in corso Gramsci. Da lì un lungo inseguimento della volante, cui si è aggiunta una pattuglia del radiomobile dei carabinieri. L’uomo – spiega una nota della Questura - ha percorso ad altissima velocità tutto il centro cittadino, imboccando varie strade contromano, incurante dell’eventuale presenza di persone ed autovetture transitanti in senso contrario. L'inseguimento è proseguito fuori dalla città: in località Masotti, in direzione Montecatini, un’altra pattuglia dell’Arma ha intimato l’alt al fuggitivo che, per la terza volta, lo ha ignorato. Il fuggitivo ha poi perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro un lampione, continuando la fuga a piedi, ma è stato con molta difficoltà, data la sua corporatura, bloccato. Durante la cattura il 24enne avrebbe provocato lesioni ad uno degli agenti della squadra volante. A seguito della convalida dell’arresto l’uomo è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria per il rito direttissimo.