Nel riquadro, l'imprenditore
Nel riquadro, l'imprenditore

Pistoia, 14 agosto 2019 - Leonardo Valentino, per una vita intera direttore commerciale della Superlana, la storica azienda tessile di Montale, è morto nella mattina di martedì, all’età di 75 anni, per un infarto che l’ha colto mentre faceva il bagno nel suo mare di Calabria, a Montepaone, in provincia di Catanzaro.

E’ il luogo dove da quarant’anni Valentino trascorreva le vacanze, a pochi chilometri dal suo paese natale. Ieri mattina intorno alle 9 e un quarto, dopo una breve passeggiata e un caffè al fianco della moglie Paola, ha voluto fare una nuotata, anche per rinfrescarsi un po’, nelle acque limpidissime che ben conosceva: due bracciate e poi un’improvvisa immobilità, i segni evidenti di un malore che non gli ha dato scampo. A nulla sono serviti i soccorsi, giunti anche con l’elicottero. Tutto è accaduto sotto gli occhi della moglie. La figlia Miriam è arrivata pochi minuti dopo.

La notizia è subito rimbalzata anche a Montale. Grande lo sconcerto e il lutto nel mondo economico, non solo montalese ma anche della zona di Prato e di Pistoia. Leonardo Valentino è stato per oltre quarant’anni «l’uomo Superlana», il braccio destro dei titolari Lisimaco Innocenti, Arrigo Lombardi e Renato Bigagli.

Era lui che rappresentava sempre la ditta, negli affari in ogni parte d’Italia e del mondo, nei rapporti con i sindacati e con il mondo esterno. Silenzioso e fedele, abilissimo nei conti, instancabile nel lavoro ha accompagnato la crescita della Superlana nei momenti di slancio e in quelli di difficoltà, fino alla cessazione dell’attività.

Era entrato nella storica ditta montalese a 16 anni, ne è diventato il direttore commerciale e anche ora, pur in pensione, continuava a lavorare, nell’impresa tessile Sanfilo sempre nella sede di via Garibaldi che era stata della Superlana.

Valentino ha partecipato attivamente anche alla vita sociale di Montale, è stato socio fondatore del Comitato per i Festeggiamenti, appassionato di sport si è impegnato per rilanciare la società di calcio, l’Associazione Sportiva Montale. La notizia della morte di Valentino si diffusa rapidamente a Montale e nella zona.

Tantissimi gli amici e i conoscenti che hanno voluto manifestare le loro condoglianze alla signora Paola e ai figli Fabiano e Miriam. La salma in giornata verrà trasportata a Montale per essere esposta nelle cappelle del Commiato della Misericordia di via Martin Luther King. Il funerale sarà celebrato venerdì 16 agosto alle 9.30 nella chiesa parrocchiale.