Fare sistema con le nostre eccellenze

Università di Firenze, Amministrazione comunale e Fondazione Caript creano un polo di formazione a Pistoia, legato all'economia locale. Speranze per un risultato migliore rispetto ai progetti precedenti.

È decisamente una buona domenica, questa che si apre con la notizia dell’accordo di programma tra Università di Firenze, Amministrazione comunale e Fondazione Caript per la creazione di un polo qualificato di formazione a Pistoia. Un progetto importante sotto diversi punti di vista, non soltanto quello prettamente educativo. Soprattutto perché – è la premessa degli attori coinvolti – sarà radicato ai settori trainanti della nostra economia, i nostri fiori all’occhiello. L’auspicio di tutti è che i buoni propositi possano presto assumere fattezze concrete. E che il ’prodotto finale’ possa avere miglior sorte rispetto alle precedenti avventure.