Qualche uscita e alcuni innesti, poi il mercato nerazzurro potrebbe anche chiudersi qui. Sul piatto c’è sempre Maxime Leverbe, difensore centrale di 24 anni, colonna portante del Chievo, che oggi conoscerà finalmente il suo destino definitivo sulla sua esclusione dal campionato. Con la conferma dell’esclusione il Pisa potrebbe subito annunciare il suo arrivo....

Qualche uscita e alcuni innesti, poi il mercato nerazzurro potrebbe anche chiudersi qui. Sul piatto c’è sempre Maxime Leverbe, difensore centrale di 24 anni, colonna portante del Chievo, che oggi conoscerà finalmente il suo destino definitivo sulla sua esclusione dal campionato. Con la conferma dell’esclusione il Pisa potrebbe subito annunciare il suo arrivo. Nerazzurri sempre in pressing su Yonatan Cohen, l’ala 26 enne israeliana del Maccabi Tel Aviv, che per il momento ha respinto al mittente tutte le offerte per il suo cartellino.

Il Pisa, come ha rivelato lo stesso direttore sportivo Chiellini sabato a Rovetta, è alla ricerca almeno di un centrale difensivo e di due attaccanti. L’altro attaccante, come noto, potrebbe essere Lorenzo Colombo, 19 enne classe 2002 del Milan, ma non sarà facile arrivare a lui. La situazione nel reparto offensivo potrebbe anche cambiare e si potrà dover aspettare gli ultimi giorni di mercato, mentre a centrocampo restano le valutazioni dei calciatori in essere, in attesa che Marin termini le Olimpiadi. Ieri la sua Romania è stata travolta 4-0 dalla Corea del Sud e Marius Marin, in una inedita posizione di difensore centrale, ha segnato anche un’autorete. Da Tmw intanto arriva una notizia, col Pisa vicino all’acquisto di un portiere, il classe 2002 della Fiorentina Tommaso Luci. In ritiro intanto, oltre a Benedetti, è arrivato anche Ingrosso, ma il suo destino sarà lo stesso del collega di reparto.

A meno di clamorosi stravolgimenti arriverà la cessione in prestito o a titolo definitivo. Ancora da Rovetta si segnala infine un lieve infortunio ad Andrea Beghetto e a Nicolò Bruschi, che hanno lavorato a parte nei giorni scorsi. Potrebbero già recuperare per l’ultima amichevole di giovedì prossimo in Val Seriana, quando i nerazzurri affronteranno la Pro Sesto.

Michele Bufalino