FABRIZIO IMPEDUGLIA
Sport

Calcio. Seconda: vittorie Ponte Origini e Pontasserchio

Ospedalieri cade in casa e rimane in fondo Di Fabrizio Impeduglia

Buon punto per il San Prospero

Buon punto per il San Prospero

Pisa 5 febbraio 2024 – In Seconda Categoria nel girone A due vittorie, un pareggio ed una sconfitta per le pisane. Grande protagonista il Ponte delle Origini di mister Davide Frau (nella foto) che dopo aver rivoluzionato la squadra nel periodo dei trasferimenti di dicembre ha collezionato una serie di vittorie che l’ha portato sino a questo momento all’ottavo posto con ventisei punti in diciannove gare. Prima pisana in classifica dunque grazie alla vittoria di Camaiore sul campo dello Sporting: uno 0 – 2 che ha esaltato il tridente Bonamici-Barletta-Galli. Questo il tabellino della sfida. Sporting Camaiore – Ponte delle Origini 0 – 2 Sporting Camaiore: Bernini, Costagli, Barsottelli, Sonetti (Ferrante), Lari, Giannecchini, Paoli, Maguina, Pellegrini, Luisotti, Simonini. A disposizione Bianco, Grotti, Lippi, Ferrante, Longobardi, Mariani, Rafffaelli, Licusato, Pardini. Ponte delle Origini: Taverni, Barbaro, Gattai, Grillo, Berretta, Lossi, Risolo, Galli, Bonamici, Barletta, Vivaldi (Franciosi G.). A disposizione Morelli, Novelli D., Novelli S., Franciosi L.. All. Frau Marcatori: 50’ Barletta, 72’ Bonamici L’altra vittoria pisana è quella del Pontasserchio di mister Carboni che al Comunale ‘Scirea’ di Arena Metato batte 2 – 0 l’Atletico Carrara dei Marmi e conquistare una vittoria che fa bene in vista della parte finale di questa stagione. Le reti sangiulianesi sono state messe a segno da Paoletti e da Madrigali. Venticinque punti per il Pontasserchio della famiglia Tamagno. Buon pari salvezza per il San Prospero Navacchio sul campo della Filattierese quarta in classifica. Il gol di Fiumalbi vale l’1 – 1 sul campo della forte squadra locale. Male purtroppo gli Ospedalieri ultimi che perdono al Comunale di Putignano per 0 – 3 contro la forte compagine del Montignoso secondo in classifica. Niente da fare per la squadra di mister Guadagno, troppo evidente il divario tecnico tra le due squadre: non era certo questa la partita dove poter risalire in classifica.