Calcio. Seconda: affondano Ospedalieri e San Prospero

Al Ponte delle Origini il derby pisano

Inizio difficile per tante pisane

Inizio difficile per tante pisane

Pisa 2 ottobre 2023 – In Seconda Categoria nel girone A, il derby pisano tra i neopromossi Ospedalieri di mister Palla ed il Ponte delle Origini di mister Barsanti se lo aggiudicano gli ospiti. A Putignano conquista l’intera posta in palio il Ponte delle Origini che si impone 1 – 3, a nulla serve la rete locale del solito bomber Rexhepaj. Prima vittoria stagionale dunque per il Ponte delle Origini dopo le sconfitte di misura contro la Fivizzanese in trasferta ed il San Vitale Candia in casa. Il Pontasserchio batte al Comunale ‘Scirea’ di Arena Metato gli ospiti massesi del Ricortola per 2 – 0 e sale al quarto posto, a quota sei punti in classifica. Padroni di casa con entusiasmo dopo il successo in Coppa, e per il Ricortola non c’è niente da fare. A punteggio pieno solo il Monzone con nove punti, seguito da Carrarese Giovani e Fivizzanese con sette. Con gli Ospedalieri ultimi in classifica sempre a zero punti, affonda anche il San Prospero Navacchio, eliminato mercoledì dalla Coppa, e sconfitto ancora una volta per 4 – 3 sul campo del San Vitale Candia. I locali battono un’altra pisana dopo aver vinto al Campo ‘Arno’ contro il Ponte delle Origini. San Prospero penultimo con un punto in tre gare, inizio difficile per la squadra di mister Carducci partita con altre ambizioni. Nel girone B la matricola Atletico batte il Borgo a Mozzano 4 – 2 al Campo ‘Fiorentini’. Il Migliarino Vecchiano di mister Andreotti viene superato in trasferta a Montecarlo dalla formazione locale per 3 – 1 nonostante l’iniziale vantaggio firmato dal bomber Pecori. Migliarino Vecchiano non in gran forma nonostante la prestazione ci sia stata, in settimana eliminato dalla Coppa nel derby contro il Pontasserchio, ed ancora sconfitto. Tre punti in campionato in altrettante gare. Due sconfitte esterne col medesimo punteggio di 3 – 1, prima all’esordio col Tau Academy ed ora col Montecarlo. Occorre un riassestamento in casa biancorossa per disputare una stagione importante.