Calcio. Prima: San Giuliano, ormai è fuga

Battuto anche il Selvatelle. Tirrenia vince

Un gol di Bortoletti firma lo scontro diretto

Un gol di Bortoletti firma lo scontro diretto

Pisa 11 dicembre 2023 –– La tredicesima giornata di andata del campionato di Prima Categoria girone B incorona il San Giuliano. La super capolista di mister Roventini vince infatti lo scontro diretto con la sua inseguitrice Selvatelle (1 – 0) e si porta a trentaquattro punti in classifica, distanziandola di ben otto lunghezze. Una vittoria pesantissima per la promozione diretta in Promozione. Gol vittoria messo a segno dal centrocampista Bortoletti, sceso in Prima Categoria dalla serie D, servito da un assist di Pesci.

L’altro successo di una compagine pisana e quello del Tirrenia di mister Vuono che supera 2 – 1 la forte compagine dello Staffoli, terza in classifica insieme all’Atletico Etruria. Decide la sfida una rete dell’attaccante del Tirrenia Bani a cinque minuti dalla fine del tempo regolamentare. Gol che vale tre punti contro una squadra di spessore in una gara giocata a ritmi altissimi dalle due compagini. Una vittoria pesante per i litoranei che salgono all’ottavo posto con sedici punti insieme alla Sanromanese.

E proprio la Sanromanese ha imposto il pari interno (2 – 2) al San Frediano allo Stadio ‘Parra’. Vantaggio sanfredianese, ma gli ospiti ribaltano e si portano sull’1 – 2 prima che i rossoblù trovino la rete del definitivo pareggio. San Frediano dodicesimo con dodici punti, due in più del Livorno 9, tre in più delle penultime La Cella e Fornacette che precedono di due punti la Torrelaghese fanalino di coda con sette.

Altro pareggio quello che La Cella conquista a reti bianche in trasferta contro la Pecciolese a Fabbrica. Uno 0 – 0 che permette alla squadra di mister Taccori di agganciare il Fornacette sconfitto a Forcoli (1 – 0) e di continuare a credere nell’obbiettivo della salvezza dopo la promozione ottenuta nella scorsa stagione. La Cella falcidiata dalle assenze, ma che ha saputo tenere testa alla forte ed organizzata compagine locale strappando un punto.

Battuta di arresto, per certi versi inattesa per il Calci che torna sconfitto 2 – 0 da Ponsacco. I rossoblù ponsacchini di casa vincono 2 – 0 e lasciano a secco la formazione di mister Pagano giunta con buoni propositi dopo la vittoria nel derby contro il Tirrenia di una settimana fa. Decidono le reti di Ganetti ed Uruci: Ponsacco decimo con quattordici punti, Calci quinto con diciotto.

Domenica prossima il quattordicesimo turno di andata, prima dell’inizio del nuovo anno in programma i recuperi del 5 novembre, turno fermato per il maltempo in Toscana.