Plastica accumulata su una spiaggia (foto di repertorio)
Plastica accumulata su una spiaggia (foto di repertorio)

Pisa, 5 giugno 2019 - La Meloria senza plastica è l’obiettivo della giornata di pulizia straordinaria dei fondali dell’area marina protetta davanti a Livorno, promossa per l’8 giugno 2019 dal Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e dalla capitaneria di porto con il patrocinio del Comune di Livorno e il supporto operativo della cooperativa labronica Aplysia.

Gruppi di subacquei esperti esploreranno i fondali per individuare e raccogliere i rifiuti mentre squadre di volontari aiuteranno dalle barche e a terra. Decine saranno le persone che parteciperanno e che concentreranno la loro azione nell’area interessata il gennaio scorso dall’incaglio di un’imbarcazione da diporto, che poi fu rimossa.

I partecipanti rimuoveranno i rifiuti che troveranno, come sacchetti ed altri oggetti di plastica, pezzi di legno e altri materiali che inquinano le acque. Parteciperanno i sub dei vigili del fuoco di Livorno, il Centro di Biologia marina livornese, il Porto di Pisa, primo porto plastic-free d’Italia, i centri diving locali e numerosi circoli nautici. In acqua scenderà anche il robot-granchio dell’istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna di Pisa, in grado di muoversi sul fondale, individuando plastiche e microplastiche e raccoglierle. Tutti i rifiuti raccolti verranno smistati e smaltiti in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale di Livorno.