Sfuma il sogno olimpico per Giulia Gabbrielleschi

Mancata la qualificazione alla 10km di Doha, con in palio il pass a 5 cerchi

Sfuma il sogno olimpico per Giulia Gabbrielleschi
Sfuma il sogno olimpico per Giulia Gabbrielleschi

Giorni difficili, difficilissimi alla Nuotatori Pistoiesi, ove per una Giulia Gabbrielleschi che ha chiuso la classifica generale di Coppa del Mondo di fondo all’ottavo posto, soltanto Alberto Carobbi, classe 2005, porta un sorriso nell’ambiente con la sua prima partecipazione agli Italiani Assoluti (ha gareggiato nei 200m misti). Se Funchal, in Portogallo, ha segnato la fine del sogno olimpico di Giulia e la mancata qualificazione alla 10km ai Mondiali di Doha del prossimo febbraio (ove dovrebbe gareggiare nella 5km, che non è però gara olimpica), "Carobbi ha fatto un po’ più del suo tempo, ma gareggiare ora in vasca lunga non è facile. È stato bravo", per dirla con le parole della vice allenatrice della "Pistoiesi" Alice Ieri, che l’ha accompagnato in quest’avventura. Gabbrielleschi, invece, ha fallito l’ultima tappa di Coppa, arrivando 35esima. "È arrivata dietro, il mare era molto mosso, lei è una che nuota con tecnica da piscina: non riusciva a nuotare con quelle onde. Una gara anomala", fa sapere Massimiliano Lombardi, il suo allenatore. Nel nuoto come in tutti gli sport, si sa, si vince e si perde: può far male soccombere, ma basta farlo con dignità. Altrimenti che sportivi si è? Cresce, invece, Carobbi, che Lombardi descrive in questo modo. "È un ragazzo in gamba, con notevole forza. Ha ampi margini di miglioramento, ma per motivi di studio sinora non ha potuto allenarsi di più".

Gianluca Barni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su