La fiera del libro. Alla "Coluccina" incontri d’autore

BORGO A BUGGIANO A Borgo a Buggiano, in corso Indipendenza, venerdì sarà possibile visitar...

La fiera del libro. Alla "Coluccina" incontri d’autore
La fiera del libro. Alla "Coluccina" incontri d’autore

A Borgo a Buggiano, in corso Indipendenza, venerdì sarà possibile visitare La Coluccina-Fiera del libro e partecipare ai numerosi incontri con gli autori in programma. Un evento reso possibile dalla collaborazione con Angelica Lagrotta, da molti anni blogger stimata e conosciuta, curatrice di un forum, www.amoilibri23.com, quotidianamente aggiornato con recensioni, commenti, consigli di lettura, biografie, citazioni e molto altro ancora. Durante la fiera del libro La Coluccina è stata chiamata a tenere letture e presentazioni dei libri e dei progetti biografici delle autrici e degli autori partecipanti. Il programma si apre alle 10.30 con i saluti e la diretta Facebook di Stefano Cirri e la presentazione del suo libro ‘Minuto ’92’; alle 11, con Storie al femminile, Cristina Biagi e Maria Antonietta Magrini presentano i loro ‘Madamadorè, storie per figlie che sanno’ e ‘Sorelle di carta’. Alle 11.30, in Tuffo nel passato, Stefano Braccini e Daniele Zucconi parlano di ‘La levatrice’ e ‘Il filo e la corda’. Alle 14.30 è in programma Musica e poesia, con Simone Corrieri e Gianmarco D’Annibale, in arte FiloSpinato, a illustrare ?Una vita poetica’ e ‘Bruciare d’inverno’. Alle 15 il tema è Guerra e coraggio, e Manuel Chiaruttini e Irene Giacomelli presentano ‘Hai portato fuori la pellaccia, eh?! Canaglia!’ e ‘Il partigiano e la marmellata’. Alle 15.30, in Indagini e truffe, Domenico Maselli e Barbara Scarpettini parlano dei loro ‘Il mistero della Torre’ e ‘Gli squali non dormono mai’. Alle 16 si discute di Emozioni e riflessioni, con Noemi Sembranti e Valentina Testa che illustrano ‘Casa Paolina’ e ‘Il viaggio delle Orchidee Danzanti’. Chiudono il programma, alle 16.30, ne La vita e le sue possibilità, Francesco Augusti e Marco Di Grazia, presentando ‘Amore, ombre e rocce’ e ‘Cinque minuti due volte al giorno’.