La burocrazia a portata di click. Aperto il "Punto digitale facile"

Lo sportello all’Auser di Pieve a Nievole darà consulenza per le pratiche online. Si può inviare anche una mail

La burocrazia a portata di click. Aperto il "Punto digitale facile"
La burocrazia a portata di click. Aperto il "Punto digitale facile"

PIEVE A NIEVOLE

Caro vecchio impiegato del Comune che aiuta il cittadino con la burocrazia, addio. Certo non domani, ma le pubbliche amminisitrazioni, insieme alla Regione Toscana e non per ultimo ai fondi del Pnrr si stanno organizzando per la digitalizzazione completa dei servizi. In quest’ottica è stato inaugurato mercoledì a Pieve a Nievole il primo sportello dei Comuni della provincia di Pistoia "Pdf – punto digitale facile" dove i cittadini potranno recarsi per compilare domande, imparare a usare gli strumenti elettronici richiesti dalla pubblica amministrazione, partecipare ai bandi. Il Punto digitale facile di Pieve a Nievole, che ha sede presso il Centro Auser, in via Bonamici 13, rappresenta soltanto l’ultimo nato di una lunga serie. Sarà operativo da oggi e rimarrà aperto al pubblico ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e ogni martedì, giovedì e sabato dalle 9 alle 13. In quegli orari i cittadini troveranno sempre un facilitatore a loro disposizione, mentre chi non vorrà andarci di persona potrà inviare una mail a [email protected] o telefonare al numero dedicato 340 9418749.

"In Toscana saranno aperti 169 di questi punti digitali facili – ha spiegato all’inaugurazione l’assessore regionale Stefano Ciuoffo, intervenuto per l’occasione insieme al sindaco Gilda Diolaiuti, al vicesindaco Erminio Maraia e il presidente della locale sezione Auser Marcello Magrini insieme al presidente della consulta delle associazioni Andrea Carnieri – e questa è una delle nostre risposte all’accompagnamento della digitalizzazione, che a breve sarà completa in tutti i territori della regione, affinché nessun cittadino resti indietro nell’usufruire di servizi che gli sono dovuti, solo perché non sa usare il computer". Allo sportello di Pieve a Nievole saranno presenti 2 ragazzi, Matteo e Gabriele.

Arianna Fisicaro