I controlli al cavalcavia: "Nessun rischio"

I controlli al cavalcavia: "Nessun rischio"
I controlli al cavalcavia: "Nessun rischio"

È stata riaperta subito al traffico la circolazione in via del Gallo, dopo i controlli straordinari da parte della società Autostrade, lunedì pomeriggio, al cavalcavia di via del Gallo a causa di alcuni calcinacci ritrovati sotto la struttura. Il lieve danno forse, è stato causato da un mezzo di trasporto pesante troppo alto durante il passaggio sotto il ponte. Molti residenti della zona sono stati allarmati dalla presenza di tecnici e operai, temendo che ci fossero problemi seri. Il Comune ha chiuso la circolazione nella strada per consentire ai tecnici di effettuare l’intervento. "La direzione di tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia – ha spiegto la società -in seguito alla segnalazione da parte della Polizia Locale di ritrovamenti di porzioni di calcestruzzo su via Gallo a Montecatini, ha predisposto un’ispezione straordinaria sul sottovia della A11 sovrappassante la viabilità locale stessa. Attualmente sul posto sono in corso le attività degli ispettori di una primaria società di ingegneria, esterna ad Aspi, e contestualmente sono stati avviati i lavori di disgaggio, ossia di rimozione del calcestruzzo superficiale. La direzione di tronco di Firenze ricorda inoltre che l’ultima ispezione approfondita dell’opera, effettuata nei tempi e nelle modalità previsti dalle più recenti normative in materia, non aveva evidenziato problemi strutturali". Non è la prima volta che lievi danni causano episodi di questo genere che, in ogni caso, non hanno mai comportato l’interruzione del traffico autostradale o il blocco per un tempo molto lungo della circolazione lungo via del Gallo.

Da.B