Italian Sea Group, venduto il primo motoryacht superlusso che riduce al massimo i consumi

L'operazione è avvenuta a pochi mesi dalla presentazione della nuova serie

Motoryacht Admiral Quaranta

Motoryacht Admiral Quaranta

Massa Carrara, 14 maggio 2024 - The Italian Sea Group ha venduto il primo motoryacht Admiral Quaranta, imbarcazione di superlusso realizzata "in ottica Esg', con lo scafo in alluminio per ridurre al massimo i consumi". Lo annuncia il gruppo di Marina di Carrara sottolineando che l'operazione è avvenuta "a pochi mesi dalla presentazione della nuova serie".

Il progetto Admiral Quaranta - ricorda il costruttore toscano - è nato dalla collaborazione tra lo studio di design monegasco The A Group con il Centro Stile di The Italian Sea Group e "va ad ampliare la flotta del gruppo, introducendo tra i modelli 'semi-custom' Admiral un nuovo segmento di produzione di 40 metri".

Il tutto - sottolinea The Italian Sea Group - avviene "mantenendo i canoni stilistici ed eleganti che contraddistinguono il brand e l'altissimo livello qualitativo del Dna aziendale". Lo yacht Admiral Quaranta spiega il fondatore e amministratore delegato Giovanni Costantino - nasce dalla perfetta sinergia trovata con The A Group, nell'ottica di proporre uno yacht di 40 metri, con le tipiche caratteristiche sia di layout che di confort che solitamente si trovano solo su piattaforme di metrature molto più elevate". "Siamo riusciti a creare in questo progetto un'armoniosa sinergia - conclude - grazie alla nostra forte 'expertise' in termini di design, qualità e innovazione".