Turismo, sanità e rifiuti. I sindaci dell’Anci Toscana siglano un documento comune

All’isola di Capraia sono intervenuti anche gli amministratori della provincia

Turismo, sanità e rifiuti. I sindaci dell’Anci Toscana siglano un documento comune

Turismo, sanità e rifiuti. I sindaci dell’Anci Toscana siglano un documento comune

E’ stato un successo da tutti i punti di vista l’assemblea dei sindaci di Anci Toscana che si è tenuta sull’isola di Capraia: per la partecipazione, per l’accoglienza, per la qualità e l’intensità degli interventi, per il documento finale che riassume i temi, le preoccupazioni e le proposte dei primi cittadini verso la Regione, l’Anci nazionale, il Governo e il Parlamento. "Organizzare la nostra assise a Capraia è stata una scelta meditata ma non certo facile, viste le indubbie difficoltà logistiche – ha detto il presidente e sindaco di Prato, Matteo Biffoni – ma l’abbiamo fatto con convinzione e orgoglio: e oggi il risultato ci ripaga. Uno dei nostri temi più importanti è quello delle aree interne e del rapporto tra grandi città e piccoli centri: qui eravamo nel luogo ideale per cercare soluzioni concrete. A partire dalla necessità di nuovi e necessari modelli organizzativi, perchè finalmente sia riconosciuta la differenza tra Comuni grandi e piccoli. Il documento finale che abbiamo condiviso punta anche su questo, con proposte su nuove forme normative per i Comuni; e poi di semplificare le norme per le Unioni e le gestioni associate; di risolvere il problema della sanità territoriale, cruciale per tutti i Comuni; di affrontare il nodo dello smaltimento dei rifiuti".

I sindaci, una sessantina, arrivati in traghetto da Livorno, sono stati accolti da una delegazione di bambini della scuola dell’isola. Poi l’assemblea, seguita anche in streaming da decine di amministratori locali e regionali, tra loro la segretaria nazionale Anci, Veronica Nicotra, il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore al turismo Leonardo Marras. Dagli interventi dei sindaci è emersa una fortissima preoccupazione per le difficoltà che oggi vivono i sindaci nel governo dei loro territori. L’unità e la collaborazione sono forse l’unica strada da percorrere per migliorare le cose.

Al dibattito, moderato dal direttore Simone Gheri, sono intervenuti tra gli altri Annalisa Folloni, sindaca di Filattiera, Camilla Bianchi, sindaca di Fosdinovo, Roberto Valettini, sindaco di Aulla, e Andrea Cella, vice sindaco di Massa. Erano presenti anche il sindaco di Comano Antonio Maffei, gli assessori Lara Benfatto (Carrara), Giorgia Garau (Massa) e Francesca Nobili (Fivizzano) e la consigliera con delega al turismo di Montignoso, Eleonora Petracci.