Tornano ’I giovedì di Paola’. Vito Mancuso primo ospite all’Hotel Villa Maremonti

Il noto scrittore e teologo presenta il suo libro ’Non ti manchi mai la gioia’ "E’ la mia proposta di un itinerario di liberazione la cui meta è la gioia interiore".

Tornano ’I giovedì di Paola’. Vito Mancuso primo ospite all’Hotel Villa Maremonti

Tornano ’I giovedì di Paola’. Vito Mancuso primo ospite all’Hotel Villa Maremonti

"Non ti manchi mai la gioia" è il nuovo libro che lo scrittore, teologo, Vito Mancuso, presenta all’Hotel Villa Maremonti, a Ronchi, nell’ambito della rassegna culturale ’I giovedì di Paola’, di Paola Donati, che inizia stasera alle 21,15. Affiancato dal dottor Samuele De Lucia, Mancuso affronterà una serie di dialoghi tra cura e spiritualità. In questo suo nuovo libro, lo scrittore propone una filosofia della liberazione per riconoscere e smantellare le trappole che attanagliano le nostre vite e aprirci a un’esistenza più autentica, fino a sperimentare la gioia profonda del vivere. Ma ci spiega meglio il messaggio lo scrittore stesso, da noi contattato: "Questo è un libro che prende atto del momento di crisi generale in cui stiamo vivendo – racconta Mancuso –. Nella prima parte del libro si ragiona sulla trappola e sulla dinamica in cui siamo ’intrappolati’ mentre nella seconda parte si presenta un itinerario di liberazione la cui meta è la gioia interiore, differente dalla felicità. Questa è la chiave centrale del libro. La gioia interiore non è la felicità. La felicità è un’emozione che dipende dal mondo e da una serie di fattori che noi non possiamo controllare mentre la gioia è il risultato di un lavoro interiore, fatto sulle nostre emozioni, sentimenti, passioni. Quando questo lavoro viene fatto e le nostre componenti sono in armonia scaturisce quasi spontaneamente la gioia interiore". Difficile da raggiungere? "Bisogna crederci e lavorarci. Le cose importanti della vita non sono facili per nessuno. Il titolo del libro viene da Seneca e Seneca dice che i metalli vili sono in superficie mentre quelli preziosi sono nelle profondità della terra e bisogna scavare. Chi vuole trovare qualcosa di prezioso deve fare fatica. Il senso del libro è esortare i lettori a scavare dentro di sé, ogni giorno".

Quanto è importante oggi questo messaggio? "Oggi abbiamo più paura perchè tanti segnali di questo mondo generano paura. La funzione del pensiero della filosofia, della teologia che io pratico è esattamente quella di fare i conti con questa paura, guardare in faccia le cose come sono e non lasciarsi affondare dalla paura riscoprendo i valori dell’umanità". Mancuso rinnova l’appuntamento con il nostro territorio: "Sono già stato al Maremonti e vi ritorno con piacere, così come ho accolto con piacere l’invito in Versilia alcune settimane fa". ’I giovedì di Paola’ è una rassegna culturale rivolta a turisti e residenti con l’obiettivo di offrire serate alternative. L’ingresso è libero.

Angela Maria Fruzzetti