Il 22 agosto 2009 a Bagnone furono vinti 146 milioni di euro
Il 22 agosto 2009 a Bagnone furono vinti 146 milioni di euro

Bagnone (Massa Carrara), 14 agosto 2019 - La vincita di Lodi al Superenalotto, 209 milioni di euro, ha subito fatto pensare a Bagnone, piccolo e suggestivo borgo della Lunigiana, dove il 22 agosto 2009 un misterioso fortunato, con una giocata di soli due euro, vinse oltre 146mila euro a una ricevitoria che si affaccia sulla piazza.

Nei giorni successivi alla vincita tutti erano arrivati a Bagnone per tentare la fortuna e tutti si chiedevano chi fosse il fortunato. Era partita una vera e propria caccia all’uomo per individuarlo, con ogni tipo di indizio. Un residente? Un turista? Il parroco? Il mistero resta fitto, nessuno infatti ha mai rivendicato la vittoria al Superenalotto e nessuno ancora sa chi abbia intascato quella somma. E soprattutto cosa ne abbia fatto. Di certo non ha investito sul territorio, come invece speravano tutti i bagnonesi.