Spostiamo Gaia all’ex Cat: il parere dei cittadini

Spostiamo Gaia all’ex Cat: il parere dei cittadini
Spostiamo Gaia all’ex Cat: il parere dei cittadini

CARRARA

Spostare la sede di Gaia nell’ex cat di Avenza. Questa la proposta lanciata nella pagina social di ‘Sei di Avenza se’ dall’esperto di storia locale Pietro di Pierro (nella foto). La ricerca per Gaia di una nuova sede è solo uno dei tanti tasselli a incastro che saranno fatti nei prossimi mesi, a partire dallo spostamento di Nausicaa nella nuova sede della palazzina Mangiarotti alla Imm, previsto entro i primi mesi del 2024. Tra le modifiche e i cambiamenti annunciati pochi giorni fa dal Comune, c’è anche il prossimo spostamento degli uffici di Gaia, attualmente nel fabbricato in viale Zaccagna. Il gestore idrico ha già comunicato al Comune di voler rimanere con la sede all’interno del territorio comunale e di aver avviato uno scambio di idee e proposte con l’amministrazione. Idee di spostamento ancora non svelate che stanno iniziando a stuzzicare la fantasia dei cittadini, con suggerimenti e proposte, cominciando proprio dallo spunto offerto da Di Pierro. "Pare che Gaia non abbia ancora una soluzione per i suoi uffici – commenta – e la mia proposta è di rimettere a posto la parte rimasta di proprietà del Comune del palazzo Cat, per gli uffici dell’acquedotto. Sarebbe anche un atto, seppur modesto, per arginare la desertificazione di Avenza, che ha perso quasi tutti i suoi uffici. Con un investimento si salverebbe il capitale immobiliare, si riscuoterebbe una rendita e si ridarebbe vita a quello che una volta era il salotto di Avenza.