Seconda Carrarese Giovani, blackout

Intanto il Montignoso, dopo una trasferta vittoriosa, accorcia la distanza sugli Azzurrini capilista. Fivizzanese si aggiudica il derby

Seconda Carrarese Giovani, blackout

Seconda Carrarese Giovani, blackout

carrarese giovani

1

massarosa

2

CARRARESE GIOVANI: Novarino, Conti, Biasci, Ragonesi, Agnesini, Raffo, Dell’Amico, Arnieri, Martinucci (17’ st Scaletti A.), Papi, Venturini. A disp. Poli, Radicchi, Scaletti R., Guidi L., Guidi M., Micheli. All. Nardini.

MASSAROSA: Lunardini, Malfatti, Pulina, Carmassi, Ali A., Orlandi, Bartoli, Misuri, Cheli, Gandini, Volpe. A disp. Benedetti Mat., Giganti, Larini M., Ali F., Prendi, Larini C., Benedetti Mas., Maffei, Bertolucci. All. Misuri.

Arbitro: Marranchelli di Pisa.

Marcatori: 36’ pt Papi (C), 38’ pt Gandini (M), 21’ rig. Volpe (M).

Note: 30’ st espulso Pulina (M), 31’ st Agnesini (C), 50’ st Guidi M. (C).

CARRARA – Dopo 9 vittorie di fila la Carrarese Giovani si ferma e si fa rimontare in casa dal Massarosa permettendo così a Fivizzanese e Montignoso di accorciare in classifica. I marmiferi partono forte e con Papi prima sfiorano il gol al 18’ e poi lo trovano al 36’ con un tiro al volo dal limite. Un giro d’orologio e i lucchesi pareggiano grazie alla punizione di Gandini che si infila alle spalle di Novarino. I ragazzi di Nardini iniziano anche la ripresa in attacco, andando ad un passo dal 2-1 con Dell’Amico, che di testa mette alto. Al 21’, però, il rigore trasformato da Volpe porta in vantaggio gli ospiti e costringe i locali ad inseguire, ma nel finale il nervosismo produce 3 espulsioni (2 per i carraresi) e solo un’occasione per Scaletti Alessandro, che mette fuori al 34’.

Alessandro Salvetti