Orazione affidata a Cosimo Ferri

73ª Giornata nazionale per le vittime di incidenti sul lavoro: prefetto, sindaci, magistrato e rappresentanti Inail partecipano alla cerimonia a Fivizzano. Brevetti e distintivi d'onore consegnati agli invalidi del lavoro, contributi scolastici agli orfani del lavoro.

Alla cerimonia della 73ª ‘Giornata nazionale per le vittime di incidenti sul lavoro’, che si è svolta a Fivizzano sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica e il patrocinio della Rai, hanno partecipato il prefetto Guido Aprea, il sindaco di Fivizzano Gianluigi Giannetti, il direttore Inail di Carrara Michele Brignola, in rappresentanza della confederazione sindacale Ilaria Rossi, il responsabile Pissl Lunigiana Marco Pinelli. L’orazione ufficiale è stata affidata al magistrato Cosimo Maria Ferri. Sono intervenuti il professore Vincenzo Genovese dell’Ufficio scolastico territoriale, il questore Santi Allegra e molti sindaci della provincia. Durante la cerimonia sono stati consegnati i brevetti e i distintivi d’onore agli invalidi del lavoro da parte della direzione Inail e i contributi scolastici agli orfani del lavoro della provincia.