Carrara, 9 maggio 2018 - Incidente sul lavoro in cava. Il fatto è accaduto intorno alle 10,30 di stamani al bacino Gioia. Un lavoratore del marmo, mentre stava operando, si è infortunato alla testa, per lui un trauma cranico frontale commotivo. L'uomo, al momento dell'infortunio era vigile. Inizialmente si pensava che l'incidente fosse stato più serio e vista la difficoltà con la quale si raggiunge in tempi brevi il monte, è stato fatto alzare dall'aeroporto di Cinquale il Pegaso, che ha prelevato il ferito. Sul posto anche il 118 di Fantiscritti ed i vigili del fuoco. Secondo una prima dinamica il 40enne dovrebbe essere caduto dall'escavatore con il quale stava lavorando.