Stefano De Martino, Pierlugi Peracchini, Roberto Valettini e gli altri ideatori del Premio
Stefano De Martino, Pierlugi Peracchini, Roberto Valettini e gli altri ideatori del Premio

Massa, 8 luglio 2018 - Manuel Agnelli, Alexia, Luca Barbarossa, Enrico Ruggeri e i Decibel. Questi sono solo alcuni dei big che saliranno sul palco del Premio Lunezia che torna ad Aulla il 19, 20 e 21 luglio. Ieri , in un’affollata conferenza stampa, il patron Stefano De Martino ha svelato i nomi dei cantanti presenti e dei giovani che si sfideranno per arrivare in finale alla Spezia. Quest’anno infatti il premio si svolgerà ad Aulla e alla Spezia il 2 settembre, con un’attesa finale che vedrà presentei Gianna Nannini. Appuntamento per le prime tre serate alle 21.30, in piazza Gramsci, ingresso gratis. Se altri big della musica leggera potranno essere confermati nei prossimi giorni, ci saranno sicuramente Manuel Agnelli e gli Afterhours, Alexia, Briga, Luca Barbarossa, Serena Brancale, Giovanni Caccamo, Carmen («Amici« 2018), Il Cile, Gemitaiz, L’Aura, Lo Stato Sociale, Raphael Gualazzi, Ennio Rega, Enrico Ruggeri e i Decibel, Anna Tatangelo, The Bastard Sons of Dionisio, Zen Circus. «Per essere più precisi - ha detto de Martino - le varie presenze sulle tre date verranno specificate sulla pagina Fb del premio».

Le serate saranno condotte da Riccardo Benini e Stefano De Martino. Lo spirito culturale del Lunezia si rafforza con la presenza di letterati come Marina Pratici, Rodolfo Vettorello e Francesco de Piscopo. Nello staff anche Beppe Stanco, Sara Acerbi, Leonardo Rosi, Andrea Rapino, Mirco Manuguerra, Dante Pierini, Rosi La Camera, David Paruano, Simona Bellati, Emanuela Cordiviola, Fabrizio Evangelisti, Rachele Ferrari, Carla Bertolini, mentre l’accesso al back-stage del premio sarà a cura di Stefano Sturlese e Marzia Cerolin, le opere premio saranno offerte dagli artisti Luciano Massari e Olimpio Galimberti. Tra gli sponsor confermati l’azienda agricola «Castello della Mugazzena« e il centro commerciale MareMonti.

In conferenza stampa non potevano mancare il sindaco Roberto Valettini, quello della Spezia Pierluigi Peracchini, gli assessori Paolo Asti, Giada Moretti, Roberto Cipriani, Marilena Gentilcore come sponsor. E’ stata Loredana D’Anghera, direttrice artistica del Premio Lunezia nuove proposte, a svelare i nomi dei finalisti. Per i cantautori: Elisabetta Arpellino «Da dove riparto« di San Damiano d’Asti, Alessandro Di Lascia «Le canzoni sono inutili« di Manfredonia, Federico Lobrano «Ridere di me« della Maddalena, Matteo Pascotto «Tutta la notte« di Portogruaro, Giulia Pratelli «Non ti preoccupare« di Forcoli, Francesco Rainero «Generazione« di Firenze e Lorenzo Santangelo «Respiro« di Roma,