Allarme furti ed effrazioni. Ladri in villette e hotel

Pontremoli, indagini dei carabinieri dopo il tentativo di sfondare l’ex Golf

Allarme furti ed effrazioni. Ladri in villette e hotel

Allarme furti ed effrazioni. Ladri in villette e hotel

Ore di paura per l’aumento dei tentativi di furto nella zona di Verdeno. Nel mirino diverse villette unifamiliari. L’estate si conferma il periodo preferito dai ladri. Il timore delle visite indesiderate sta diventando una preoccupazione, infatti negli ultimi giorni sono stati segnalati diversi tentativi di effrazione in pieno giorno in abitazioni nelle zone Caldana, Fiesolare e Groppomontone. Per fortuna, per un motivo o per l’altro, le incursioni non sono andate a buon fine.

Sono state numerose le telefonate nelle scorse ore al sindaco Jacopo Ferri per lamentare una situazione diventata ormai insopportabile. Nella notte tra martedì e mercoledì diversi abitanti di Groppomontone hanno udito distintamente rumori provenienti dal tentativo di sfondare una delle porte di ingresso del Golf Hotel, chiuso dal 2008 e vuoto perché al momento della cessazione di attività i mobili erano stati trasferiti (non c’era nulla da rubare). I tonfi sordi hanno allarmato i vicini che hanno avvisato i carabinieri. Poco dopo una pattuglia è arrivata, mettendo in fuga i malintenzionati. Si sarebbe trattato di un’incursione per trovare un luogo in cui passare la notte.

La zona è abbastanza isolata e i malviventi hanno potuto agire indisturbati sino al momento in cui hanno cercato di forzare le porte, una prova che non poteva passare sotto silenzio. I carabinieri hanno poi sorvegliato la struttura e sono scattate le indagini sul traffico per individuare i responsabili. Per tutelare la sicurezza della propria abitazione nei periodi di assenza occorre anche non offrire sui social l’occasione a chi scandaglia la rete alla ricerca di informazioni utili, evitando di annunciare viaggi e spostamenti. Non lasciare la posta nella buca delle lettere e togliere dal cellulare la geolocalizzazione.

N.B.