Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Palestra all’ex cavallerizza ducale Pronta per il nuovo anno scolastico

Lavori di riqualificazione al fotofinish. Sopralluogo di Provincia, Fondazione Crl, Provveditore e ditta

La nuova palestra della Provincia che è in corso di realizzazione nella ex Cavallerizza Ducale, nell’omonima via del centro storico, potrà ospitare gli studenti delle scuole superiori a partire dal prossimo anno scolastico 2022-2023: la conferma arriva da un sopralluogo tenutosi ieri (foto Alcide) alla presenza, tra gli altri, del presidente della Provincia Luca Menesini, dei dirigenti provinciali Francesca Lazzari, Fabrizio Mechini, del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini, della dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale delle province di Lucca e Massa Donatella Buonriposi, nonché dei rappresentanti della ditta “Giacchini Giuseppe srl“ di Ponte all’Ania che si è aggiudicata l’appalto. Il progetto prevede la ristrutturazione completa dell’edificio (830 mq) con la realizzazione di una struttura moderna e funzionale: una palestra principale con campo da gioco regolamentare di volley e uno spazio più piccolo, di servizio, dotato di attrezzature; spogliatoi al pian terreno e al piano superiore collegati tramite vano scale e ascensore, piccoli uffici, infermeria e magazzino.

Per ristrutturare l’antico edificio la Provincia di Lucca ha ottenuto un finanziamento di 2 milioni e 50mila euro: 1 milione e 87mila euro del MIUR e i restanti 960mila euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. "E’ un intervento molto importante per la città di Lucca per due motivi - dichiara il presidente Menesini - perché da settembre una parte delle scuole del centro storico e le associazioni sportive avranno una palestra pubblica a loro disposizione. Una mancanza più volte evidenziata negli incontri e di cui la Provincia si è fatta carico trovando una soluzione innovativa. In secondo luogo perché con questa operazione restituiamo funzionalità e bellezza a un immobile di pregio della città, a pochi passi dalle Mura".

Nelle intenzioni, l’utilizzo alle scuole sarà riservato alla mattina, mentre per il pomeriggio e le ore serali, la Provincia lavora per arrivare a una convenzione con un’associazione sportiva che ne permetta l’uso a tutti i cittadini, a partire da quelli che vanno sulle Mura a fare sport.

"Quello dell’edilizia scolastica è un ambito che ha caratterizzato le strategie della Fondazione negli ultimi dieci anni - aggiunge il presidente della Fondazione Crl Bertocchini - e vedere un cantiere così importante in dirittura d’arrivo è motivo di grande soddisfazione perché si tratta del frutto di una sinergia con gli enti collaudata e fatta di dialogo continuo. Quello stanziato dalla Fondazione sulla Cavallerizza Ducale è uno dei contributi più sostanziosi degli ultimi anni, concordato proprio con l’amministrazione provinciale nell’ambito di un più ampio percorso che ha visto anche l’emanazione di un bando specifico".

Fabrizio Vincenti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?