Maltempo e scuole
Maltempo e scuole

Lucca, 11 dicembre 2017 - La Provincia nel pomeriggio ha annunciato il regolare ritorno in classe per oggi «in tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio», decisione assunta ieri nell’incontro con il Prefetto Maria Laura Simonetti e il presidente della Provincia Luca Menesini, oltre ad amministratori comunali e forze dell’ordine.  A seguito dell’evolversi della situazione meteorologica, anche in considerazione dell’emissione del bollettino di aggiornamento del Centro Funzionale della Regione Toscana, nonché di rilievi specifici della situazione in atto sul territorio, diversi Sindaci della Provincia di Lucca hanno deciso di disporre la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado per la giornata di martedì 12 dicembre. Allo stato attuale i Comuni che hanno disposto la chiusura di tutte le scuole sono i seguenti: Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Castelnuovo Garfagnana, Castiglione Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Molazzana, Pescaglia, Pieve Fosciana, Vagli di Sotto, Villa Collemandina.

Scuole aperte invece nei seguenti Comuni: Altopascio, Camaiore, Camporgiano, Capannori, Careggine, Forte dei Marmi, Gallicano, Lucca, Massarosa, Minucciano, Montecarlo, Piazza al Serchio, Pietrasanta, Porcari, San Romano in Garfagnana, Seravezza, Sillano Giuncugnano, Stazzema, Viareggio, Villa Basilica.

 

Gli istituti saranno invece regolarmente aperti a Gallicano. Provvedimenti a scacchiera per un meteo che non dà ancora affidabilità. Il vento continua ad essere forte. Oggi sono state registrate raffiche fino a 120 km/h sui crinali dell’Appennino lucchese, e i livelli idrometrici, come annuncia la giunta regionale, «sono in contenuto aumento, in particolare su Lunigiana, Garfagnana, Lucca, e nelle prossime ore saranno possibili ulteriori aumenti».