garfagnana

La Valle piange la scomparsa di Eugenio Mastronaldi, figura di spicco per la comunità di Barga. Impegno imprenditoriale e sociale lo hanno reso amato. Funerali commoventi con autorità locali e amici presenti.

garfagnana

La Valle piange la scomparsa di Eugenio Mastronaldi, figura di spicco per la comunità di Barga. Impegno imprenditoriale e sociale lo hanno reso amato. Funerali commoventi con autorità locali e amici presenti.

Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia Mastronaldi per la perdita del capostipite Eugenio, per gli amici Gino, arrivata nella notte di venerdì dopo una lunga malattia. L’uomo, molto conosciuto nella Valle per la sua attività imprenditoriale e il suo lungo impegno nel tessuto sociale del territorio, era nato a Capizzi nel 1930 e viveva nella frazione coreglina di Piano di Coreglia. Era stato negli anni ’70 consigliere del comune di Barga per un lungo periodo in forza nell’allora MSI, oltre a rivestire un ruolo attivo all’interno della banda barghigiana.

Lascia nel dolore la moglie, Anna Maria Cassettari, e i figli Pasquale e Luca, il primo impegnato a sua volta in campo musicale nel comune di Barga con la Scuola di Musica e la Filarmonica "Gaetano Luporini", il secondo attivo consigliere comunale per anni, sempre a Barga. Ieri mattina per lui l’ultimo saluto ha visto riunirsi nella chiesa parrocchiale dei Santi Lorenzo e Lazzaro a Piano di Coreglia, una folla commossa di compaesani e tanti vecchi amici presenti alle esequie con le autorità locali.

Fio. Co.