Michele Borghetti
Michele Borghetti

Livorno, 4 settembre 2016 - Campione, di nuovo. Il tempo passa, il sistema di gioco cambia (dama italiana, dama inglese, dama internazionale) ma Michele Borghetti, peggio di un moderno Stakanov, non si stanca .... di vincere. In due giorni ha aggiunto altri due titoli al suo impressionate palmarès e siamo così arrivati a 53 titoli italiani che vanno ad aggiungersi ai tre titoli mondiali di cui è attualmente detentore (Mossa libera conquistato a Roma nel luglio scorso, Tre mosse iniziali obbligatorie confermando a Livorno nel 2015 il titolo già vinto nel 2013 e anche il titolo mondiale degli Sport della Mente conquistato a Pechino nel 2014); a questi si aggiunga il titolo di Campione Olimpico degli sport della mente (Lille 2012) e il fantastico record mondiale bendato sulla dama nostrana, quella a 64 caselle, quando riuscì a sfidare in contemporanea ben 23 avversari, lui girato e bendato e gli avversari comodamente seduti davanti alla damiera.

Le mosse degli avversari gli venivano comunicate dall'arbitro attraverso le coordinate della damiera e lui rispondeva allo stesso modo, "delegando" l'arbitro a fare la sua mossa). 17 vittorie, 6 pareggi e nessuna sconfitta fu l'esito finale di questa sfida incredibile durata quasi 7 ore. Per quanto riguarda l'Italia ha raggiunto, come detto, 53 titoli italiani di cui 13 assoluti a dama italiana e 5 assoluti, con quello odierno, a dama internazionale, quella con 100 caselle. Gli altri sono stati vinti a squadre, a gioco "lampo", per la soluzione dei problemi ecc ecc. I due di questi giorni sono proprio a dama internazionale: il primo venerdì pomeriggio nel gioco rapido, quello che non consente più di una decina di minuti di tempo per concludere la partita e l'altro, quello molto più importante, conquistato oggi nel tempo standard. Quest'ultimo lo ha conquistato a pari merito col bravissimo giovane trevigiano Alessio Scaggiante, una grande realtà del damismo italiano.

Per avere un'idea Michele Borghetti è attualmente detentore e quindi deve difendere questi titoli: 1) CAMPIONE DEL MONDO A MOSSA LIBERA - ROMA LUGLIO 2016 2) CAMPIONE DEL MONDO 3 MOSSE OBBLIGATORIE - LIVORNO SETTEMBRE 2015 CONFERMANDO QUELLO DEL 2013 3) CAMPIONE DEL MONDO SPORT DELLA MENTE - PECHINO 2014 4) CAMPIONE DEI GIOCHI OLIMPICI DELLA MENTE - LILLE 2012 5) RECORDMAN MONDIALE GIOCO BENDATO CONTRO 23 AVVERSARI IN SIMULTANEA - VARAZZE 2003 6) CAMPIONE ITALIANO DAMA ITALIANA - MANTOVA 2015 7) CAMPIONE ITALIANO DAMA INGLESE - CASCIA (PG) 2016 8) CAMPIONE ITALIANO DI DAMA INTERNAZIONALE - ZOPPOLA (PN) - SETTEMBRE 2016 9) CAMPIONE ITALIANO SEMILAMPO DAMA INTERNAZIONALE - ZOPPOLA (PN) - SETTEMBRE 2016

Tutti questi titoli sono attualmente in carica a Borghetti e fanno parte del suo curriculum. A presto con il nuovo corso del progetto "Gioco scaccia gioco" in collaborazione con il Comune di Livorno, dopo un avvio con il botto e una grande adesione. E con l'altro progetto 'Noi desideri liberi' con i Salesiani di Livorno. Entrambi per la lotta contro la ludopatia. Il primo ideato dal meastro Andrea Raiano e finanziato dal Comune. Il secondo promosso dal Ministero per le politiche sociali che si affinancherà al primo per sviluppare la consapevolezza negli adolescenti dei rischi connessi alle ludopatie sviluppato dal CGS Salesiani.