Una squadra che fece la storia. Mostra ed eventi in Provincia

Le celebrazioni per l’ottantesimo anniversario dello scudetto conquistato dallo Spezia .

Una squadra che fece la storia. Mostra ed eventi  in Provincia

Una squadra che fece la storia. Mostra ed eventi in Provincia

Presentato ieri, nella sala della Provincia, il programma per le celebrazioni dell’80° anniversario dello scudetto del 1944 conquistato dallo Spezia. Un’impresa straordinaria che è motivo di orgoglio per tutta la comunità spezzina, come evidenziato dal presidente della Provincia Pierluigi Peracchini: "Quei giocatori e quella dirigenza fecero qualcosa di grande e coraggioso in giorni di disperazione, quella vittoria non fu solo sportiva ma ebbe una valenza sociale perché alimentò speranza nella nostra comunità". Quel miracolo umano e sportivo che, grazie a una mobilitazione di idee e persone fu riconosciuto ufficialmente dalla Figc nel 2002 con l’assegnazione di un titolo onorifico perenne, è stato rimarcato anche dall’ad dello Spezia Andrea Gazzoli: "Si tratta di un’impresa incredibile e romantica, quella fu una squadra simbolo di una comunità che, anche nel dolore della guerra, ebbe la forza di non abbattersi e reagire". Anche il direttore vicedirigente del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco della Spezia Gerardo Ratti si è unito al coro: "Abbiamo aderito dando l’ok all’esposizione della Coppa e all’uso del logo con il patrocinio. Il 16 luglio, in concomitanza all’intitolazione della tribuna agli eroi che vinsero lo scudetto, si disputerà una partita tra due squadre dei Vigili del Fuoco". L’evento clou dei festeggiamenti sarà la mostra descrittiva di quella straordinaria impresa, con documenti e foto dell’epoca. "Ci sarà anche la perla della rievocazione multimediale della partita storica vinta dagli uomini di Barbieri contro il grande Torino, il 16 luglio 1944, all’Arena di Milano - ha spiegato il dirigente della Provincia Alessandro Botti -. Sarà riproposta, per mezzo dell’intelligenza artificiale, la radiocronaca del match da parte di Nicolò Carosio e mandato in onda il filmato degli accordi tra Perioli e Gandino per il passaggio dei giocatori dallo Spezia ai Vigili del Fuoco e l’iscrizione al campionato". L’inaugurazione dello spazio espositivo, allestito nei locali della Provincia, avverrà venerdì alle ore 17,30. Due le conferenze in programma: il 12 luglio, alle ore 18 e il 26 luglio, alle ore 18. La mostra sarà aperta per tre weekend, dal 12 al 28 luglio, il venerdì, il sabato e la domenica.

Fabio Bernardini