Controlli della Polfer
Controlli della Polfer

La Spezia, 5 settembre 2019 - A bordo di un treno avrebbe rotto una bottiglia di vetro e poi avrebbe iniziato a autolesionarsi poi, alla vista del capotreno che, a quel punto ha chiamato la Polfer, avrebbe minacciato l'uomo con un coltello. È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi a bordo di in un convoglio partito da La Spezia e diretto a Firenze e che è stato fermo per circa 40 minuti nella stazione Camaiore Lido, in Versilia. L'uomo, secondo quanto si apprende, sarebbe straniero. A fermarlo gli agenti del commissariato di Viareggio. Diversi i passeggeri che sarebbero scappati appena il convoglio ha aperto le porte.