Laura Ghiglione segretaria della Camera del lavoro
Laura Ghiglione segretaria della Camera del lavoro
Continua la rassegna virtuale "Un nuovo modello di sviluppo inclusivo e sostenibile" promossa dalla Cgil spezzina in collaborazione con Fondazione Di Vittorio, Auser, Federconsumatori e Sunia: domani alle 17, sulla pagina Facebook della Camera del Lavoro, si terrà il secondo dei sette incontri...

Continua la rassegna virtuale "Un nuovo modello di sviluppo inclusivo e sostenibile" promossa dalla Cgil spezzina in collaborazione con Fondazione Di Vittorio, Auser, Federconsumatori e Sunia: domani alle 17, sulla pagina Facebook della Camera del Lavoro, si terrà il secondo dei sette incontri online in programma intitolato "Sanità e territorio". La serie è stata ideata per proporre un percorso di studio, analisi ed elaborazione progettuale, che in questo caso si concentrerà sulle politiche della sanità e di contrasto alle fragilità sociali, su territorialità e cura: una successione di interventi ed analisi per arrivare a delineare un modello ex novo. Diversi i relatori partecipanti: il direttore dell’Asl 5 Spezzino Paolo Cavagnaro, il direttore dell’Azienda Servizi Persona di Jesi Franco Pesaresi, il responsabile delle politiche della salute della Cgil nazionale Stefano Cecconi, Carla Mastrantonio dello Spi Cgil La Spezia, Marco Cappelli della Rsu FP Cgil La Spezia, il direttore dell’Auser La Spezia Massimo Federici. Introdurrà e coordinerà gli interventi Luca Comiti della segreteria Cgil La Spezia. I temi trattati nei prossimi appuntamenti saranno le politiche industriali, la nautica e la cantieristica, la green economy e le politiche energetiche, il trasporto pubblico locale, le infrastrutture e la mobilità delle merci, le politiche abitative ed urbanistiche, il turismo, le imposte ed i servizi locali, lo smart working, la formazione. Una grande confronto con l’occhio alle sfide del futuro.

C.T.