Le Grazie, il ’Memorial Vito Zito’. Sul palco il ricordo degli amici

Il secondo 'Memorial Vito Zito' si terrà al 'Piccolo Teatro' delle Grazie per onorare l'attore e autore comico scomparso prematuramente nel 2021. Artisti e amici si esibiranno in spettacoli e omaggi in sua memoria. Ingresso libero, info al 347 8564843.

Le Grazie, il ’Memorial Vito Zito’. Sul palco il ricordo degli amici

Sabato alle 21.15 al ’Piccolo Teatro’ delle Grazie in programma il ’Memorial Vito Zito’

Attore, autore comico e cantante per diletto, Vito Zito è scomparso prematuramente nella primavera del 2021. Dopo il successo della prima edizione, sabato alle 21.15, al ‘Piccolo Teatro’ delle Grazie, nella sede della Forza e Coraggio (grazie all’ospitalità del presidente Filippo Fenelli), si terrà il secondo ‘Memorial Vito Zito’. In provincia era conosciuto, a livello artistico, soprattutto per la sua lunga militanza nella compagnia laboratorio per lo studio della recitazione ‘I Braccini Colti’, diretta dall’attore-regista Lorenzo Micoli, noto a livello nazionale in teatro, cinema e televisione. Vito fu anche co-autore di alcuni monologhi di cabaret, che Micoli portò in scena in teatri e piazze d’Italia, tra cui lo Zelig di Milano. Grazie al suo talento per le arti grafiche e visive, sempre per il suo fraterno amico, fu grafico e creativo in eventi di successo quali ‘Forza La Musica Live’, ‘Il Camallo d’oro’ ed altri. Agli stessi partecipò come caratterista, parodiando personaggi noti, come Beppe Grillo, Eugenio Finardi, Marlon Brando ed altri. Fu anche un ottimo allievo del Coro Lirico della Spezia.

La sua attività artistica toccò ambiti importanti: memorabile fu la sua interpretazione, di fronte al grande Luca Ronconi, di un breve estratto da Filumena Marturano, insieme all’attrice Irene Elisa Parenti, altra sua amica storica. Si esibiranno, per omaggiarlo, i suoi amici artisti e gli ex compagni di compagnia laboratorio. Si inizierà con ‘I Braccini Colti’, Antonio Zanni, Andrea Dreini, Danny Carassale, Donatella Cencetti, Fiorenza Pollina, Lucrezia Anastasi, Sophia Fivizzani, Rita Carpentiero e Tommy Miglioranza che proporranno il loro divertente spettacolo saggio 23/24 ‘La Musa di fuoco’, brani ed atti unici di umorismo e comicità del ‘900, che furono già interpretati dallo stesso Zito. Nella seconda parte, sempre alcuni de ‘I Braccini Colti’, proporranno suggestivi monologhi e poesie a tema.

Inoltre ci sarà un omaggio dei ‘Braccini Vintage’, Bartolomeo De Cola, Cristina Montagnani, Emanuela Puccetti, Luciano Garibaldi, Manuela Seletti e Roberto Battolini. Per il gran finale, Irene Elisa Parenti – acting-coach ed aiuto regista de ‘I Braccini Colti’ – porterà in scena un estratto dal suo spettacolo nazionale ‘Mothers’. Ad intrattenere il pubblico pure le musiche e le canzoni eseguite dalla Dalband (Davide Micoli e Antonio Traverso), con lo stesso Lorenzo Micoli – ideatore, direttore artistico e conduttore della manifestazione – alla voce. L’ingresso sarà libero e gli spettatori potranno usufruire del servizio aperitivi/bar ‘La Forza’. Info e prenotazioni al 347 8564843 (anche Whatsapp).

Marco Magi