Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
15 giu 2022
15 giu 2022

Festival musicale di Varese Ligure dedicato a Rossini

Direzione artistica affidata a Emanuele Delucchi. I concerti della soprano Delfino e del baritono Nani

15 giu 2022
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival
Il pianista Emanuele Delucchi, direttore artistico del festival

Tutto pronto per la quinta edizione del Festival Musicale Varesino, dedicato questa volta a Gioachino Rossini. S’inizia il 31 luglio alle 21 con il concerto di apertura del soprano Anna Delfino, già applaudita nel 2016 nel ruolo mozartiano di Susanna (musica di Rossini e dell’epoca del Belcanto) con ‘Dal salotto all’opera’, accompagnata da Emanuele Delucchi al pianoforte, fra Rossini Paisiello Donizetti e Beethoven. Poi si passa ad agosto, il 4, giorno che vedrà il ritorno a Varese del baritono Gabriele Nani, che lo scorso anno ha incantato i presenti con il Conte Ugolino di Donizetti (musica di Rossini e maestri francesi del tardo romanticismo) con ‘Ipocondria, amore e follia’, sempre con Delucchi al piano, fra le musiche di Rossini; Thomas, Massenet e De la Pena; ed ecco sabato 6 agosto i pianisti Andrea Carlini e Emanuele Delucchi eseguiranno sinfonie d’opera rossiniane trascritte per pianoforte a quattro mani e alcuni ‘Peccati di vecchiaia’ del grande pesarese. Impreziosiranno il festival gli appuntamenti del 2 agosto, ‘Liguria delle arti – Lo spettacolo della bellezza’ a partire dalle 21 con Pino Petruzzelli e Irene Fava (in collaborazione con Liguria delle Arti) e la conferenza di Barbara Bernabò sui Fieschi di Varese e la letteratura del ‘500 (alle 17.30 nel Salone del Castello). I concerti si svolgeranno come di consueto sotto la volta barocca dell’oratorio dei Santi Antonio e Rocco. Il pianoforte sarà un magnifico strumento della collezione di Marco Barletta. La deliziosa locandina è opera dell’estro e della maestria di Alberto Chines. Tutti i concerti sono a ingresso gratuito con libera offerta, fino ad esaurimento posti. Ad organizzare il Liricaclub Varese Ligure in collaborazione con il Comune di Varese Ligure, la Società dei Concerti della Spezia e la Liguria delle Arti.

La direzione artistica è affidata ancora una volta a Emanuele Delucchi che, pur tra mille difficoltà, è riuscito a curare l’importante ed interessante rassegna, divenuta ormai tradizionale. "Ho discusso in più occasioni – spiega Delucchi – dell’impegno dei musicisti nel divulgare la Musica. Questo festival, nel mio piccolo, è la mia annuale impresa: portare la musica dei grandi compositori al paesello, con l’aiuto di amici e musicisti straordinari. Come sempre gli ingredienti ci sono tutti: ottima musica, programmi mai scontati, un po’ di letteratura (quest’anno ci sarà la compagnia di Stendhal, ndr) e le atmosfere fuori dal tempo del mio paese". Infine, un invito diretto. "Segnatevi le date e non fate la sciocchezza di perdervene neanche una".

Marco Magi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?