Il direttore generale Guido Angelozzi
Il direttore generale Guido Angelozzi

La Spezia, 7 gennaio 2019 – Il direttore generale Guido Angelozzi, nel primo pomeriggio di lunedì, ha voluto incontrare i giornalisti per fare il punto sulla prima metà del campionato di Serie B 2018/2019 e sul mercato invernale. “Sono molto soddisfatto di quanto fatto in questa prima metà della stagione. Abbiamo cambiato tanto dal nostro arrivo, portando avanti un programma ben definito, e devo fare i complimenti al mister, perché, coadiuvato dal suo staff, è riuscito in poco tempo ad amalgamare al meglio una squadra fortemente rinnovata e giovane. E con un bel gioco”. Precisa poi quali siano queste note positive. “Numerose. E penso alle prestazioni offerte dei giovani Vignali, Okereke e Gyasi, alla riconferma di Maggiore, senza dimenticare l'incredibile apporto dei nostri tifosi e di tutto l'ambiente, che ha appoggiato fin dall'inizio questo nuovo corso. Però adesso arriva il difficile, non dobbiamo smettere di crescere e sono curioso di vedere dove potremo arrivare. Di negativo direi che ci sono stati due/tre infortuni, come quello di Galabinov, un ragazzo in cui crediamo fortemente e che presto tornerà a disposizione”. E poi il mercato. “Al 90 per cento non faremo nulla in entrata”. In uscita invece è possibile qualche calciatore che ha giocato meno (Bachini, Bastoni, Acampora e De Francesco) , anche se Marino non si vorrebbe privare di nessuno.

Allenamento. Dopo la sosta invernale il gruppo di mister Pasquale Marino si è ritrovato nel pomeriggio di lunedì 7 gennaio per la ripresa degli allenamenti in vista del primo appuntamento del 2019 fissato per lunedì 21 gennaio, alle 21, quando sul terreno del 'Picco' è atteso il Venezia allenato da mister Zenga, per il posticipo della 1a giornata del girone di ritorno. Clima rigido a Follo, con un timido sole: una prima parte dedicata al lavoro funzionale in palestra (mobilità articolare, core stability e stretching) seguita da lavoro in campo (attivazione muscolare, esercitazioni tecniche a tema, lavoro atletico a gruppi e chiusura dedicata alla consueta sfida a ranghi misti su metà campo). Qualche elemento della rosa ha seguito una tabella di lavoro dedicata (Crivello, Erlic e Pierini), lavoro personalizzato per Galabinov e Maggiore. Aggregato alla prima squadra il giovane attaccante classe '99 Michael D'Eramo, in attesa dell'espletamento delle formalità burocratiche per il suo tesseramento con le Aquile. Per martedì 8 gennaio è in programma una mattinata dedicata a test funzionali, mentre al pomeriggio, alle 15, i bianchi torneranno in campo sempre al 'Comunale' di Follo).

Marco Magi