A fine partita entrano in sala stampa due difensori biancorossi entrambi soddisfatti per quello che si è visto in campo contro la capolista Reggiana: una difesa, quella biancorossa, rinnovata con i giovani, ma che sta andando oltre le più rosee previsioni. "Gli avversari di oggi sono uno squadrone – esordisce Alessandro Raimo – ed è stata una bella partita. Alla fine potevamo anche vincere con l’occasione capitata a Cretella: comunque il pareggio è il risultato giusto. Anche oggi abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare contro tutti perché nelle cinque gare casalinghe, anche se non abbiamo vinto, abbiamo affrontato le big del girone e con un po’ di fortuna potevamo avere qualche punto in più. Non conta tanto il modulo, ma l’impegno ed oggi abbiamo limitato giocatori di qualità. Contro il Teramo martedì sera sarà una gara difficilissima, ma noi dobbiamo fare quello che sappiamo fare".

"Oggi è stata una partita molto dura – afferma il difensore centrale Giacomo Siniega che si è inserito perfettamente in questo gruppo – e questo punto ne vale tre perché ottenuto contro una squadra del genere. Sono contento per la squadra ed i gol arriveranno. La nostra forza è la comunicazione tra noi giocatori in campo ela preparazione della gara".