"Da Nada", quando la qualità fa rima coi premi

Da Nada Locanda Toscana è un ristorante di Roccatederighi, riconosciuto come uno dei migliori d'Italia dalla Guida Osterie d'Italia 2024. Unisce tradizione e innovazione, offrendo ricette autentiche, vecchie e nuove, come tortelli, tagliatelle, fiori di zucca, coniglio al rosmarino e trippa alla fiorentina.

"Da Nada", quando la qualità fa rima coi premi
"Da Nada", quando la qualità fa rima coi premi

La costante ricerca di prodotti locali e di alta qualità, la scelta di unire tradizione e innovazione, la voglia di raccontarsi attraverso ricette e piatti autentici, vecchi e nuovi, fatti come "piace a noi". Sono queste le caratteristiche che hanno reso Da Nada Locanda Toscana un vero e proprio marchio di fabbrica, conosciuto entro e oltre i confini di Roccatederighi. A riconoscerlo, oggi, è anche la Guida Osterie d’Italia 2024, edita ogni anno da Slow Food, che ha inserito il ristorante nell’elenco dei migliori di tutto il Paese, confermando i motivi della sua fama. La sua storia ha inizio, come Locanda del Sole, nel secondo dopoguerra, quando Alda e Altero decidono di dedicarsi rispettivamente a pentole e fornelli e al bancone del bar; Nada Ferrari, che succede alla madre e al padre nella gestione, è a tutti gli effetti figlia d’arte, appassionatissima di cucina. È lei che, affiancata dal marito Rodolfo, cambia il nome e disegna il volto del locale per come è conosciuto oggi: a dir poco rinomati i tortelli e le tagliatelle all’ortolano, così come le tante ricette a base di pasta stesa a mano; popolarissimi i suoi fiori di zucca con ripieno; poi, il coniglio al rosmarino e la trippa alla fiorentina. Un menù valorizzato e raffinato dalla nuova gestione del figlio di Nada e Rodolfo, Fabrizio, e della moglie Laura.