Firenze sul tetto del mondo: Fabbri segna il nuovo record italiano nel getto del peso

L'azzurro ha lanciato a 22.95, migliorando il primato di Alessandro Andrei, il 22.91 di 37 anni fa. Quella di Fabbri è anche la migliore prestazione mondiale stagionale

Fabbri record nel peso,cade primato italiano dopo 37 anni

Fabbri record nel peso,cade primato italiano dopo 37 anni

Firenze, 15 maggio 2024 – Firenze sul tetto del mondo grazie all’incredibile prova di Leonardo Fabbri nel meeting di Savona. L’atleta fiorentino è nuovo primatista italiano del peso: l'azzurro ha lanciato a 22.95, migliorando il primato di Alessandro Andrei, campione Olimpico a Los Angeles 1984, che 37 anni fa firmò il 22.91 a Viareggio. La misura, stabilita al meeting di Savona, è anche la miglior prestazione mondiale dell'anno.

Leonardo Fabbri entra così nella storia dell'atletica tricolore del getto del peso. Si era già esaltato lo scorso primo maggio a Modena con un roboante 22.88, ma oggi ha saputo superarsi ulteriormente, firmando il primato nazionale e avvicinando sensibilmente la fettuccia dei 23 metri. Dopo l'argento ai Mondiali all'aperto e il bronzo iridato in sala, l'allievo di Paolo Dal Soglio sta dimostrando di poter puntare a una medaglia di peso alle Olimpiadi di Parigi 2024.

"Ci siamo abbracciati con Zaynab ed è stato bellissimo. Finalmente mi sono preso questo record provinciale - ha scherzato Fabbri (Aeronautica) per aver tolto il primato italiano a un altro fiorentino - sono veramente contento, ho visto piangere il mio allenatore Paolo Dal Soglio e ho pianto anch'io. Una roba pazzesca! Per me Alessandro Andrei significa tutto, se sono qui è grazie a lui. Ho sempre avuto la sua ombra crescendo, mi mancava solo questo record e ce l'ho fatta. Sono felicissimo perché il livello si è alzato tantissimo e non era facile. Ho fatto tre gare l'anno scorso sopra i 22 metri e ora inizio a lanciare con facilità oltre i 22 e mezzo quindi sta andando veramente bene. Mi sono piaciuto molto perché ancora non sto benissimo, la parte superiore è sempre molto veloce e oggi ho dovuto un po' aspettare i lanci. Sono tanto fiducioso, per ora va benissimo così".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su