Firenze, 12 settembre 2019 - E' gia' conto alla rovescia per Fiorentina-Juventus. Con quarantamila tifosi previsti. Un prevedibile tutto esaurito per il confronto tra Cr7, Cristiano Ronaldo, e Fr7, Franck Ribery. La sfida di cartello valida per la terza giornata di serie A si giochera' sabato, ma i tifosi sono già in clima pre-partita. Le polemiche si sono scatenate per una decisione che ha fatto infuriare i sostenitori bianconeri. La gara sarà diretta da Massimiliano Irrati, toscano, nato a Firenze e originario di Lamporecchio appartenente alla sezione di Pistoia. Secondo le statistiche però il fischietto toscano porta bene alla Vecchia Signora. Sui dieci precedenti arbitrati da Irrati la Juventus non ha mai perso (9 vittorie e un pareggio). Mentre lo score con la Fiorentina non sorride ai viola. Otto partite arbitrate, 5 sconfitte due vittorie e un solo segno X.

I tifosi su Twitter si sono scatenati contro il direttore di gara. Un sostenitore della Vecchia Signora scrive: "Fiorentina-Juventus arbitra Irrati di Firenze. Perfetto. Se fosse stato Irrati di Torino? Ovviamente non si grida a nessuno scandalo. Io non mi sto lamentando, attenzione. Siete una massa di ipocriti. Va benissimo, per me non ci sono problemi. Giochiamola. Fino Alla Fine". Altri commenti bianconeri fanno eco al precedente: "IRRATI è di Firenze ed arbitrerà la squadra di Firenze contro la Juventus immagino le polemiche contro l'AIA in caso di designazione al contrario", scrive un tifoso. " Irrati arbitro Toscano per FiorentinaJuve: designazione scandalosa ed inaccettabile", attacca un altro. La sensazione e' che il campionato entri nel vivo già alla terza di campionato, con i tifosi pronti a scatenare polemiche: " Irrati nato a Firenze. Ma vi immaginate uno Juve-Fiorentina diretto da Rosetti di Torino?".