Santa Maria Novella, borseggia un passante: in manette

In via Panzani un 42enne è stato bloccato dopo aver portato via portafogli e portadocumenti a un turista

La polizia
La polizia

Firenze, 13 ottobre 2023 - Sfila portafogli e portadocumenti a un passante, a due passi dalla stazione, e cerca invano di fuggire. Per questo, la polizia di stato a Firenze ha arrestato in piazza dell'Unità un cittadino tunisino di 42 anni con l'accusa di furto aggravato.

Secondo quanto ricostruito dalla squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di Rifredi, impiegata in uno specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti ai danni di cittadini e turisti nella zona della Stazione di Santa Maria Novella, il 42enne in questione avrebbe affiancato un uomo lungo via Panzani e con un gesto repentino avrebbe aperto le cerniere dello zaino e del marsupio di quest'ultimo, sfilando dall'interno vari oggetti.

Subito fermato dagli agenti del Commissariato, l'uomo è stato trovato in possesso del portafogli e del portadocumenti della vittima oltre ad una sessantina di euro in contanti. Il tutto è stato restituito al legittimo proprietario, mentre il cittadino straniero, già noto alle forze di polizia, è finito in manette. La vittima ha voluto subito ringraziare la polizia di stato per il suo operato.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro