Giani esce dal seggio dopo aver votato (Germogli)
Giani esce dal seggio dopo aver votato (Germogli)

Firenze, 20 settembre 2020 - Eugenio Giani, candidato del centrosinistra alla presidenza della Toscana, ha votato questa mattina, poco dopo le ore 10.30, insieme alla moglie Angela Guasti arrivando al seggio in compagnia anche di uno dei due figli, il dodicenne Lorenzo. Giani prima di poter entrare nella cabina elettorale ha fatto una breve attesa, mettendosi in fila all'esterno della scuola San Lorenzo a Sesto Fiorentino (Firenze) dove ha votato. «L'espressione fondamentale della nostra Repubblica è la democrazia - ha detto Giani uscendo dal seggio -, 75 anni fa questo Paese fu liberato e trovò una strada attraverso i valori costituzionali. Quando si vota in modo così disciplinato, anche in un momento così delicato, è sempre un'espressione molto bella e sono convinto che il popolo sia sempre sovrano». Rispondendo ai cronisti che gli chiedevano sa stanotte avesse dormito, Giani ha risposto spiegando di essere crollato: «L'impegno di questi ultimi giorni è stato forte. E' evidente che proprio il giorno in cui si vota è quello che suscita la maggiore agitazione - ha aggiunto -, penso che sia comprensibile, questo è un voto molto importante per la Toscana quindi auguro sempre che la volontà del popolo si possa esprimere nel modo migliore».