I Tabernacoli di Firenze al centro dell’operazione “rigenerazione” degli Angeli del Bello

Grazie ai 10mila euro nuovamente stanziati da “Friends of Florence”, gli Angeli del Bello proseguono il progetto di pulizia e ripristino dei tabernacoli dopo lo stop dovuto alla pandemia

Ripristino del decoro dei tabernacoli di Firenze

Ripristino del decoro dei tabernacoli di Firenze

Firenze, 10 marzo 2023 – Rinnovata la donazione e la collaborazione della Fondazione Friends of Florence per permettere agli Angeli del Bello di Firenze di proseguire il progetto di pulizia e ripristino del decoro sul patrimonio di tabernacoli presenti nel capoluogo toscano, dopo lo stop dovuto alla pandemia. Nel 2022, infatti, la Fondazione Angeli del Bello ha avviato un progetto pilota di rigenerazione urbana destinato al rione di San Lorenzo, che ha coinvolto varie realtà associative dell’area e ha avuto per protagonista la squadra dei Custodi del Bello di Firenze - persone fragili, cittadini italiani e stranieri, a cui è offerta la possibilità di essere reinseriti nel mondo del lavoro attraverso attività di cura di aree pubbliche-. Un’esperienza che ha ottenuto importanti e significativi risultati sul piano degli interventi rigenerativi per edifici e spazi pubblici, ma anche palazzi storici come il complesso di Sant’Agnese, la chiesa di San Barnaba, il Cenacolo di Sant’Apollonia. Nel 2023 è stato scelto di ampliare l’azione di rigenerazione urbana e intervenire con azioni specifiche sui tanti tabernacoli del quartiere San Lorenzo, testimonianze preziose di una storia che unisce arte, tradizione popolare e devozione. Grazie ai 10mila euro nuovamente stanziati da “Friends of Florence”, la Fondazione fiorentina prosegue nelle attività. Il gruppo dei Custodi del Bello, infatti, è impegnato nel preparare l’area di lavoro di uno o più tabernacoli che insistono in aree limitrofe, pulire i vetri dall’esterno ed il tabernacolo con cura e, dove necessario, rimuovere le scritte vandaliche dai muri contigui. Queste attività vengono svolte in virtù del Protocollo d’intesa in vigore con la Soprintendenza che permette alla Fondazione di intervenire su beni notificati. Inoltre, se i tabernacoli necessitano di manutenzioni straordinarie che vanno oltre l’opera di pulizia si procede alle segnalazioni al soggetto competente per ogni tabernacolo. Friends of Florence è una Fondazione non-profit Internazionale, che nasce nel 1998 negli Stati Uniti costituita da persone di tutto il mondo che si dedicano a preservare e a valorizzare l’integrità culturale e storica delle arti a Firenze e in Toscana. La Fondazione è impegnata a sostenere la salvaguardia e la conservazione del patrimonio artistico e culturale delle opere d'arte e, per fare ciò, ha sviluppato negli anni collaborazioni stabili e continuative con enti pubblici e privati che operano in ambito artistico. “A nome di Friends of Florence ringrazio la Fondazione Angeli del Bello Onlus per gli sforzi e l’attenzione volti a mantenere e a proteggere l’integrità e il decoro della città – ha dichiarato la Presidente della Fondazione, Simonetta Brandolini d’Adda -. Siamo loro riconoscenti per l’importante lavoro e il costante impegno profusi quotidianamente e siamo felici oltreché onorati di contribuire alla loro attività, sostenendo il progetto di mantenimento dei Tabernacoli del quartiere di San Lorenzo”. “Un altro bellissimo esempio di collaborazione tra gli Angeli ed una mirabile istituzione che da anni opera per Firenze. Auspicando che un progetto simile prosegua con continuità, anche per riuscire a fare una simile azione su tutto il territorio cittadino, ringrazio la Fondazione Friends of Florence che condivide con noi la necessità e l’impegno di preservare Firenze come un dovere mondiale” ha dichiarato Giorgio Moretti, presidente della Fondazione Angeli del Bello di Firenze. Maurizio Costanzo