Firenze, 23 maggio 2019 - Il PalaWanny adesso è realtà. La cittadella dello sport voluta dal patron del Bisonte Wanny Di Filippo sta per nascere, dopo la posa della prima pietra avvenuta con una cerimonia in mattinata. C'erano, tra gli altri, il sindaco Dario Nardella e l'assessore comunale allo sport Andrea Vannucci. L'appuntamento era in via del Cavallaccio, zona San Bartolo a Cintoia, dove appunto sorgerà il palazzetto. Che sarà pronto tra circa un anno, secondo le previsioni, quindi a metà 2020.

Firenze avrà dunque un nuovo impianto sportivo, un vero e proprio palazzetto dello sport. L'investimento è di sette milioni di euro. Una struttura polivalente che ospiterà anche le partite casalinghe del Bisonte, che milita con grande successo nella serie A1 femminile di volley. Il progetto vede un palazzetto dello sport con una capienza dalle 3500 fino a 5000 persone, grazie alle tribune retrattili.

Accanto al palasport sorgerà un edificio sussidiario comprensivo di una palestra per gli allenamenti de Il Bisonte, una sala wellness, un centro fisioterapico, gli uffici della società e una sala convegni con una capienza di 300 posti. Quest'ultima struttura dovrebbe sorgere in circa sei mesi. A fine gennaio l'assegnazione del project financing al noto imprenditore fiorentino. Che adesso può realizzare il suo sogno, dare un palazzetto a Firenze