Polizia
Polizia

Firenze, 8 novembre 2019 - Ubriaco si è presentato in una carrozzeria di Firenze, in via Pampaloni, minacciando di morte i presenti e mostrando loro il calcio di una pistola che teneva nella tasca dei pantaloni, poi si è allontanato in auto. L'uomo, un 62enne, è stato rintracciato poco dopo dalla polizia mentre era alla guida della sua auto con un tasso di alcol nel sangue pari a quattro volte il limite consentito. Con sé aveva ancora la pistola, rivelatasi una scacciacani.

Secondo quanto ricostruito, l'uomo è entrato nella carrozzeria una prima volta, sempre visibilmente ubriaco, facendo confusione e allla richiesta di un dipendente albanese di smettere di far rumore avrebbe risposto a male parole. Da qui è nato un litigio e l'uomo è tornato a casa per prendere la pistola (finta) con cui ha minacciato di morte i presenti. Nei suoi confronti sono scattate una denuncia per minacce aggravate e una per guida in stato di ebbrezza.