Torna la Ztl A Pasquetta scatta l’orario estivo. Il centro diventa off limits nelle ore notturne

A Barberino Tavarnelle torna la ZTL nel centro storico per valorizzare il borgo e ridurre il traffico fino al 31 ottobre. Controlli notturni e limitazioni per veicoli non autorizzati.

Torna la Ztl A Pasquetta scatta l’orario estivo. Il centro diventa off limits nelle ore notturne

Torna la Ztl A Pasquetta scatta l’orario estivo. Il centro diventa off limits nelle ore notturne

Torna da lunedì, che coincide con il giorno di pasquetta, la ztl nel centro storico di Barberino. Rimarrà attiva fino al 31 ottobre. L’obiettivo è quello di valorizzare e migliorare la qualità della vita nel borgo e al tempo stesso renderlo più tranquillo ai visitatori. La ztl scatta con quella che per molti operatori è l’inizio della stagione turistica. La riorganizzazione dell’accesso al centro storico del borgo medievale, che ha anche le caratteristiche di castello, ha regole e controlli prestabiliti per un divieto che è prevalentemente notturno. "A controllare – spiega il sindaco David Baroncelli – ci saranno due telecamere posizionate una all’angolo della fattoria Pasolini, in piazza Mazzini, l’altra alla Porta Fiorentina. La fascia oraria è dalle 17,30 alle 07,30 nei giorni feriali, mentre in quelli festivi e prefestivi le telecamere saranno attive dalle 19,30 alle 7,30 della mattina successiva".

Il centro storico di Barberino "rimarrà off limit fino al 31 ottobre con l’obiettivo di ridurre il traffico in un’area di pregio come la nostra", prosegue Baroncelli. Il divieto di transito vale per tutti i veicoli ad eccezione di quelli delle forze dell’ordine o di quelli autorizzati muniti di apposito contrassegno.

Oltre ovviamente alle autoambulanze. Possono circolare senza necessità di permesso i velocipedi, i mezzi adibiti alla raccolta dei rifiuti urbani e della pulizia strade. Inoltre il transito è consentito agli addetti alla distribuzione della posta e, a condizione che il transito sia regolarizzato nei 3 giorni successivi all’accesso, anche ai veicoli elettrici, taxi e autoveicoli a noleggio con conducente, veicoli di aziende distributrici di prodotti farmaceutici e ditte che svolgono servizio di consegna. Libero accesso anche ai disabili e ai veicoli al servizio degli ospiti delle strutture ricettive presenti nella ztl.

Andrea Settefonti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro