Sting
Sting

Firenze, 15 novembre 2019 - "Una coppia di host incredibili, piena di idee e di rispetto sia verso la natura che il prossimo, da cui tutti coloro che lavorano nel settore dell'ospitalità dovrebbero imparare". Così Aldo Gottardo, creatore del tour operator TBA Holidays, la Tuscany Business Agency (www.tuscanybusinessagency.com) specializzata nell'intermediazione turistica di dimore di charme in particolare in Toscana, descrive Gordon Matthew Thomas Sumner, in arte Sting, e Trudie Styler, la moglie e anche attrice, produttrice e ambasciatrice Unicef.

"Una coppia alquanto famosa e molto affiatata -spiega la nota- che nell'ormai lontano 1999 acquistò una tenuta del XVI secolo di 360 ettari denominata 'Il Palagio', ai piedi delle dolci colline del Chianti classico. In tanti conoscono la rockstar Sting, ma in pochi sanno che l'artista è anche una host-star con il suo podere con sei laghi, vigne e oliveti coltivati a monocoltura e secondo i principi rigorosamente bio". "Oltre a farne la loro abitazione principale -prosegue la nota - decise di avviare un'attività imprenditoriale che comprende una guest house di charme con sei dependance e stanze per circa cinquanta posti dove si possono anche organizzare eventi e matrimoni per circa duecento persone. A questo si aggiunge una farm, ovvero una fattoria in cui, grazie al 'turismo esperienziale', si può partecipare alla vendemmia, alla raccolta delle olive, alla produzione di miele, e seguire dei seminari di educazione alla degustazione, con una gestione a tutto tondo supervisionata con estrema cura da Sting e Trudie".

"Lo scorso agosto siamo stati piacevolmente onorati di essere stati invitati da Sting a partecipare alla sua festa di anniversario di matrimonio e abbiamo potuto vedere dal vivo la sua eccezionale ospitalità. Oltre che una rock-star famosa è anche una vera e propria Host-Star, inteso come modello di ospitalità", continua Gottardo. "Il suo podere raccoglie in sé quanto di più piacevole possa ricercare un ospite con la semplicità e la serenità che offre la vita di campagna. La loro filosofia si basa principalmente sul benessere psicofisico, stato che la terra ti può regalare in grande quantità anche con i suoi frutti. Ecco perché noi consigliamo a tutte le nostre strutture di creare valore al soggiorno dell'ospite regalando esperienze in armonia con l'ambiente e le tradizioni del luogo", ribadisce ancora Gottardo.