La Social Run a Firenze (Foto Alessandro Parcossi)
La Social Run a Firenze (Foto Alessandro Parcossi)

Firenze, 21 giugno 2018 - Il cuore di Firenze non si ferma mai. Il suo battito corre all'impazzata e sulle gambe dei podisti manifesta tutta la sua energia. In 200 hanno partecipato ieri alla Social run, organizzata dall'associazione sportiva 'Firenze social run', per raccogliere fondi in favore di due associazioni: 'Voa Voa' e 'Airi' che si occupano del sostegno sanitario, psicologico ed economico alle famiglie con figli colpiti da malattie rare. Generosità e condivisione, questi gli ingredienti fondamentali di una manifestazione riuscitissima.

L'iniziativa di ieri ha coinvolto grandi e piccini, accompagnati dagli adulti più esperti nel percorso, che, partendo dallo stadio di atletica Ridolfi intorno alle 19, si sono diretti attraverso la strada che porta a Settignano fino alla fattoria di Maiano. Qui i più piccoli hanno potuto conoscere anche gli amici animali 'custoditi' nella fattoria. Panorami mozzafiato e sorrisi hanno fatto da carburante per l'evento che si è concluso con il ritorno al Ridolfi. 

Questo è uno dei tre appuntamenti annuali che la 'Social run', presieduta da Alessio Archetti, organizza durante l'anno per offrire il suo contributo ad associazioni benefiche. 

el.ma.