Polizia (foto archivio)
Polizia (foto archivio)

Firenze, 2 dicembre 2019 - Hanno sfondato a bottigliate la vetrina di un bar di Firenze, in via Nazionale, per protestare contro il barista che aveva rifiutato di servire loro alcolici perché erano ubriachi, poi se la sono presa con un cliente, rimasto ferito in modo lieve a una guancia. I responsabili dell'accaduto sono un uomo, descritto come di origine africana, e una donna probabilmente sudamericana. Entrambi sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo della polizia. L'episodio è avvenuto questa mattina intorno alle 5.