Servizio idrico 40 milioni dal Pnrr

"I 40 milioni di euro che dal Pnrr arrivano in Toscana per il servizio idrico integrato, cifra che potrebbe anche a 70 milioni, rappresentano un ottimo risultato, che consentirà di realizzare entro il 2026 progetti di adeguamento della rete. Una riprova della qualità del lavoro e della progettualità delle aziende del settore". Così Nicola Perini, presidente di Confservizi Cispel Toscana, commenta i finanziamenti che arrivano in Toscana.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro