Libri scolastici
Libri scolastici

Firenze, 19 agosto 2019 -  Agosto è il mese adatto per iniziare a fare gli acquisti in vista del rientro a scuola. Supermercati e centri commerciali non sono molto affollati e l’assortimento è ancora vasto. Approfittando di offerte e promozioni della grande distribuzione si può risparmiare fino al 30% rispetto all’acquisto nelle cartolibrerie. Basta dedicare un po’ di tempo per confrontare le promozioni proposte dalle principali catene di supermercati e discount presenti sul territorio e, anziché seguire le mode del momento (e le marche), scegliere i prodotti che offrono il migliore rapporto tra qualità e prezzo. Sui libri Esselunga offre uno sconto del 15%, Unicoop Firenze il 25% in buoni spesa soci, così come Conad.

La spesa che incide molto è anche quella dello zaino, che nella gdo si paga meno delle cartolerie, ma più che nei negozi online. Sul web in questo caso si fanno i migliori affari, purché si acquisti con largo anticipo e non troppo a ridosso dell’inizio del nuovo anno scolastico, quando i prezzi tendono a crescere. Da oggi alla Lidl scatta la promozione scuola ‘Back to school’, con gli zaini che costano solo 23 euro e i trolley 35 e il consiglio è di andare il prima possibile, per non rischiare di non trovarli più. Sugli zaini si trovano buone offerte anche da Carrefour, con una spesa dai 30 euro in su, e alla Coop, a partire dai 17 euro. Per quanto riguarda i prodotti di cancelleria, le offerte si trovano un po’ in tutte le catene dei supermercati.

Fino al 19 settembre nei superstore Pam, come quelli a Livorno, Pisa, Fosdinovo, Siena, Barberino Val d’Elsa, Prato, si possono acquistare i diari a partire da 8 euro e gli astucci da 5 euro. Meno di 2 euro la scatola da 12 acquerelli Giotto e meno di 3 euro un barattolo da 100 pastelli a cera Carioca. Con 5 euro si comprano 24 pennarelli Stabilo, che «durano otto settimane senza cappuccio». Offerte anche sulle calcolatrici: quella scientifica a 131 funzioni si paga 10.99 euro. Nei punti vendita Coop fino al 25 settembre è possibile acquistare diari dai 9 euro in su. Prezzi bassi anche per lapis (due Staedtler a 1,40 euro) e blocchi da disegno (Fabriano da 20 fogli a 4,90 euro).

Economica la linea di prodotti Viviverde che pensa all’ambiente: le parti plastiche sono realizzate con materiale proveniente dal recupero di polimeri già usati e scarti industriali. Qualche esempio? Cartellina con elastico a 2,25 euro, 500 fogli di carta per stampante a 3,80 euro. Tutte le principali catene della grande distribuzione offrono inoltre sconti sui libri scolastici. Chi ha la carta socio Coop, fino al 30 novembre può recuperare il 25% di quanto ha speso con un buono sconto. Esselunga, oltre a promozioni su quaderni, colle stick e copertine, consente di prenotare i libri per la scuola fino al 13 ottobre con il 15% di sconto. Conad restituisce il 25% della cifra pagata in libri di testo in buoni spesa.

Monica Pieraccini