Scienza e cinema. Incontri ravvicinati

Domani alla Biblioteca delle Oblate di Firenze si terrà la presentazione del libro "Incontri ravvicinati tra scienza e cinema", con focus sull'immagine della scienza nel cinema e il ruolo degli scienziati nella realizzazione di film di fantascienza.

Appuntamento domani (ore 21) alla Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo 24) con Caffè-Scienza e la presentazione del libro "Incontri ravvicinati tra scienza e cinema". Saranno presenti gli autori Marco Ciardi e Andrea Sani, con Alberto Becattini e la moderazione di Paolo Tozzi. Quale immagine della scienza emerge dal cinema di finzione? In che modo i film presentano la figura dello scienziato? I disegni animati possono contribuire alla divulgazione di teorie matematiche, o far riflettere sul ruolo della tecnica e sulle problematiche ambientali? Qual è stato l’apporto degli scienziati alla realizzazione di celebri pellicole di fantascienza? A queste e ad altre domande cercherà di rispondere l’incontro, attraverso una serie di film in grado di suscitare l’interesse per determinate questioni di carattere scientifico.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro