"Rissa a Figline Incisa: feriti entrambi con i coltelli"

Due ragazzi albanesi si affrontano armati di coltelli in una rissa o resa di conti a Figline Incisa, entrambi usciti feriti. I carabinieri stanno ricostruendo la vicenda.

Una rissa o forse una resa di conti per questioni pregresse ha visto protagonisti due ragazzi nel cuore di Figline. Si sono affrontati per strada, nella notte tra venerdì e sabato, armati di coltelli ed entrambi ne sono usciti feriti. Il diverbio tra i due, di cittadinanza albanese, ha attirato l’attenzione di cittadini e passanti che hanno subito allertato le forze dell’ordine. Al loro arrivo, i carabinieri della stazione di Incisa hanno trovato solo uno dei due, un ventenne che aveva ferite da taglio sugli arti e in particolare una lesione più importante su una mano. È stato portato in ambulanza all’ospedale di Ponte a Niccheri, e affidato alle cure dei medici per un eventuale intervento chirurgico.

L’altro protagonista dell’accoltellamento è nato nel 2000: poco prima dell’arrivo dei carabinieri era riuscito a dileguarsi, ma anche lui aveva riportato ferite per le quali si è presentato da solo in ospedale: dieci i giorni di prognosi. I carabinieri stanno ora ricostruendo la vicenda con le immagini della videosorveglianza e le testimonianze raccolte.