La polizia
La polizia

Firenze, 25 settembre 2014 - "Sono ateo". Una risposta secca, senza tanti giri di parole. E' qusta la frase sferzante rivolta a dei poliziotti, da un ragazzo di 24 anni, quando sono intervenuti in piazza Santa Croce per fermarlo: il giovane stava facendo pipì sulla porta della basilica. L'uomo ha tentato di giustificarsi dicendo di non essere credente. Protagonista, la scorsa notte intorno alle 2, un ventiquattrenne originario di Livorno, denunciato dagli agenti per atti osceni in luogo pubblico. Secondo quanto riferito, il ragazzo e' stato notato da una pattuglia di passaggio.